In Italia‎ > ‎Torino‎ > ‎

Diario

Solennità di San Giuseppe 2017

pubblicato 31 mar 2017, 04:54 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia

Il Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Torino, Mons. Valter Danna, per la Solennità di San Giuseppe ha celebrato la Santa Messa per la nostra comunità delle Piccole Sorelle di Poveri di Torino.
Una Santa Messa animata da diversi voci corali, arrivate da diverse corali delle parrocchie limitrofe.


L'Arcivescovo di Torino in visita presso la Casa delle Piccole Sorelle di Torino

pubblicato 01 set 2016, 06:28 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia

Foto di Masone
L'Arcivescovo di Torino, Mons. Cesare Nosiglia, in visita alla Casa di Corso Francia per sostenere la comunità in occasione della festa di Santa Jeanne Jugane - 30 settembre 2016.

In allegato l'articolo del settimanale diocesano La Voce del Popolo del 4 settembre 2016

Gita a Belmonte

pubblicato 01 lug 2016, 07:37 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia

La comunità di Torino ha fatto una gita al Santuario di Belmonte.
Ecco alcune immagini che testimoniano la bellissima esperienza vissuta!






Esperienze di Volontariato

pubblicato 31 mag 2016, 10:06 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia

Il Pensionato Piccole Sorelle dei Poveri apre le porte ai giovani che offrono il loro servizio di volontariato agli anziani e a coloro che cercano un'esperienza di vita comunitaria.














Abbiamo bisogno della vostra generosità!

pubblicato 26 mag 2015, 05:53 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia   [ aggiornato in data 31 mag 2016, 12:35 ]



Lo sviluppo
integrale dell'uomo

non può aver luogo
senza lo sviluppo solidale
dell'umanità

(Paolo VI)







La casa di riposo di Torino accoglie più di 70 anziani con molte difficoltà economiche
a causa delle spese per la gestione e le utenze sempre più onerose.

Ci affidiamo alla vostra generosità: chi vuole può donare con un bonifico bancario sul conto corrente della Banca UNICREDIT, col seguente IBAN: IT31B0200801110000001550893

GMG a Torino

pubblicato 10 lug 2011, 12:03 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia   [ aggiornato in data 10 lug 2011, 12:51 ]


Con le Piccole Sorelle dei Poveri a MADRID per la Giornata Mondiale della Gioventù

I giovani che non possono recarsi a Madrid in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù e che desiderano vivere questo momento di unione con tutti i giovani del mondo, compiendo nello stesso tempo una bella esperienza di apostolato, sono caldamente invitati nella casa per anziani dove potranno seguire gli eventi di Madrid attraverso un maxischermo e potranno condividere momenti di preghiera e di servizio agli anziani con la comunità delle Suore e degli Anziani.

Suor Maddalena
Suor Maria Isabel


PROGRAMMA DI MASSIMA dal 16 al 20 agosto

Martedì 16 agosto
Ore 16 - Accoglienza dei giovani da parte di tutta la Comunità (Suore, Anziani, Volontari). 
Ore 17.30 - S. Messa Comunitaria 
Ore 19 - Servizio per la cena degli anziani
Ore 21 - Proiezione video di presentazione della Congregazione. 

Mercoledì 17 agosto 
Ore 8 - Assistenza presso gli anziani 
Ore 11 - Condivisione esperienza di servizio 
Ore 12.30 - Servizio per il pranzo 
Ore 16 - Attività ricreativa per gli anziani 
Ore 17.30 - S. Messa Comunitaria 
Ore 19 - Servizio per la cena 
In serata - In diretta da Madrid: Festival della Gioventù 

Giovedì 18 agosto 
Ore 8 - Assistenza presso gli anziani 
Ore 11 - Lectio Biblica 
Ore 12 - In diretta: Arrivo del Santo Padre a Madrid 
Ore 16 - Attività ricreativa per gli anziani 
Ore 17.30 - S Messa Comunitaria 
Ore 19.30 - In diretta: Festa di accoglienza dei giovani. Discorso del Santo Padre
Venerdì 18 agosto
Ore 8 - Assistenza presso gli anziani 
Ore 11 - Preghiamo insieme per tutti i giovani del mondo 
Ore 12.30 - Servizio per il pranzo 
Ore 16 - Via Crucis 
Ore 19 - Servizio per la cena. In alternativa 
Ore 19.30 - Seguiamo in diretta da Madrid la Via Crucis con i giovani 

Sabato 20 agosto 
Ore 8 - Assistenza presso gli anziani 
Ore 10 - In diretta da Madrid: S Messa e omelia del Santo Padre. 
Ore 12.30 - Servizio per il pranzo 
Ore 16 - Attività ricreativa per gli anziani 
Ore 19 - Servizio per la cena 
Ore 20.30 - In diretta seguiamo la veglia di preghiera 

Domenica 21 agosto 
Ore 9.30 - In diretta da Madrid: S Messa 
Ore 12.30 - Servizio per il pranzo 
Ore 16 - Incontro con la comunità per i saluti 
Ore 17 - S Messa e conclusione delle giornate

Scarica l'invito allegato a questa pagina!

Festa di carnevale domenica 6 marzo 2011

pubblicato 24 apr 2011, 00:06 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia   [ aggiornato in data 09 giu 2011, 09:32 ]

Il giorno successivo alla spaghettata, domenica 6 marzo, si è svolta la festa che a Torino viene programmata tradizionalmente l’ultima domenica di carnevale. Quest’anno, poiché è l’anno del 150° anniversario dell’unità d’Italia (e a Torino questa ricorrenza come si può immaginare è molto sentita) abbiamo voluto dare alla festa un’impronta “storica” senza ovviamente dimenticare che era carnevale e quindi si poteva anzi si doveva stare in allegria. Il programma prevedeva una sorpresa, la sfilata di una ventina di personaggi storici legati all’unità d’Italia, musica e canto con pianoforte e chitarre o mandolino e chitarra, tre rapide scenette con Arlecchino e Pantalone.

Spieghiamo la sorpresa. In occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia a Torino si svolgeranno i raduni di quasi tutte le armi, granatieri, alpini, cavalleria, aeronautica, bersaglieri, vigili del fuoco, carabinieri, ecc.

Avendo questa notizia abbiamo pensato che sarebbe stata sicuramente apprezzata la presenza di una rappresentanza di bersaglieri in occasione di questa festa. Abbiamo contattato l’associazione bersaglieri di Torino che in un primo tempo ha risposto che avrebbe fatto il possibile ma che non poteva assicurare nulla. Quale la nostra sorpresa quando, a due giorni dalla festa, hanno telefonato dicendo che sarebbero intervenuti in cinque o sei con le divise del 1861. Siamo riusciti a tenere la notizia nascosta (cosa normalmente piuttosto difficile) e ci siamo preparati ad accogliere i bersaglieri.

Quando tutti erano finalmente seduti nel salone, abbiamo fatto accomodare i bersaglieri in “costumeria” dove si sono preparati per la parata. Al suono della caratteristica fanfara, sono entrati correndo in salone, sono saliti e si sono schierati sul palco dove uno di loro, un autentico generale, ha presentato i suoi compagni spiegando il significato delle mostrine ( c’era una persona per grado), del caratteristico copricapo piumato e delle altre parti accessorie della divisa, e ci ha invitati al raduno che si terrà a giugno. Terminata questa breve presentazione sono nuovamente scesi nel salone, sempre al suono della fanfara, e si sono fermati a salutare i presenti con grande gioia dei nostri anziani. I bersaglieri, peraltro gentilissimi, si sono fermati per tutta la festa facendo ballare le anziane in costume e distribuendo la torta alla fine.

Una disponibilità totale, una gentilezza ed una pazienza incredibili, una delicatezza con i nostri anziani veramente rara, tutte doti non molto diffuse oggi e di cui anche noi dovremmo prendere esempio.

Successivamente c’è stata la sfilata in costume di venti anziani ospiti della Casa che hanno rappresentato i vari personaggi storici, da Vittorio Emanuele II a Giuseppe Garibaldi, da Cavour alla contessa di Castiglione, da Massimo D’Azeglio a Guglielmo di Prussia, per finire con le maschere caratteristiche di Torino, Gianduia e Giacometta. Pensate che Vittorio Emanuele II sfilava con la Regina Madre che era impersonata da Teresina, 101 anni compiuti! I costumi erano come sempre curati alla perfezione da Angela a cui quest’anno si è aggregata Katia. Un’ultima parola sui suonatori e la cantante che hanno ravvivato la festa con musiche e canti allegri e piacevoli e come sempre la nostra soddisfazione quando, al termine della festa siamo avvicinati dagli anziani che hanno espresso la loro emozione per la presenza dei bersaglieri e il loro gradimento per tutta la festa. E questo è quanto ci basta……


Compleanno di Teresina

pubblicato 23 apr 2011, 23:49 da Piccole Sorelle dei Poveri Italia   [ aggiornato in data 10 giu 2011, 09:18 ]

Il 4 gennaio scorso la nostra Teresina Musso, coraggiosissima e lucidissima non vedente, ha compiuto 101 anni. Normalmente si organizza una festa di compleanno per tutti gli ospiti che compiono gli anni nel mese ma trattandosi di un’età ragguardevole abbiamo voluto festeggiare Teresina da sola.

Il pomeriggio di domenica 10 gennaio, alla presenza dei parenti di Teresina, venuti da Asti, paese natale della nostra ospite, ci siamo stretti intorno a lei per farle sentire tutto il nostro affetto e abbiamo dato inizio alla festa.

Teresina ama moltissimo la musica classica ed è anche molto esigente, cosicché avevamo chiesto alla nostra amica Chiara Bertoglio, valentissima e sensibilissima pianista, di venire a suonare per lei. Ebbene quel pomeriggio Chiara è venuta con il fratello Giovanni, bravissimo violinista, e hanno eseguito alcuni brani tratti dalle quattro stagioni di Vivaldi, davanti ad un uditorio che ha assistito al concerto con un’attenzione e compostezza rarissime. Ma quando suonano, Chiara e Giovanni, rapiscono l’attenzione anche di coloro che non amano la musica, trasmettendo sensazioni di pace e di serenità che fanno dimenticare tutte le piccole o grandi pene.

Ovviamente, anche Teresina è rimasta rapita da quella magica atmosfera e, alla fine del concerto, si è intrattenuta con i due interpreti, ringraziandoli calorosamente.

Vivaldi


1-8 of 8